NEWS

POLE, VITTORIE DI MANCHE E TERZO POSTO NEL CAMPIONATO EUROPEO PER VORTEX

A Genk, l’ottima performance di Noah Milell accompagna il piazzamento in classifica generale ottenuto di Simo Puhakka

08-09-2020

KZ: Al termine del fine settimana di Genk, per i propulsori RSZ e RTZ arriva un altro prestigioso risultato grazie a Simo Puhakka (Tony Kart Racing Team) che ottiene il terzo posto nel FIA Karting European Championship KZ. Il traguardo raggiunto dal finlandese, però, non è l’unica nota positiva per i motori della engine division dell’OTK Kart Group, che alla “Home of Champions“ equipaggiano anche il kart di Noah Milell (Tony Kart Racing Team). È lo svedese, infatti, l’autore del tempo che vale la Pole Position. Posizioneche sfrutta per ottenere due nette vittorie di manche impreziosite da un giro veloce. In finale, Milell conclude poi il suo weekend al quarto posto, poco distante dal podio.

KZ2: Sono Paavo Tonteri (SC Performance) e Gilles Stadsbader (Tony Kart Racing Team), invece, i migliori piloti spinti da Vortex in KZ2. Il finlandese, in particolare, è certamente uno dei protagonisti nelle Qualfying Heats, dove come migliori risultati ottiene un secondo e un terzo posto che gli consentono di schierarsi in terza posizione nella griglia di partenza della gara decisiva. Con Tonteri, la velocità dei motori Vortex è confermata anche da un best lap fatto segnare nell'ultima manche. Gilles Stadsbader, da parte sua, fa affidamento sulle performance dei nostri propulsori per ottenere un piazzamento in top-ten in graduatoria. Peccato solo che la bagarre in finale impedisca entrambi di ripetere le loro prestazioni.

FIA KARTING ACADEMY TROPHY: A Genk abbiamo anche potuto assistere a un’altra spettacolare battaglia nel torneo voluto dalla CIK-FIA in cui le giovani promesse possono mettersi in mostra sfruttando i motori classe Junior di Vortex. È di nuovo l’americano Connor Zilisch ad avere la meglio in una finale senza esclusione di colpi in cui alla termine salgono sul podio anche l’inglese Theo Micouris, che rimonta 5 posizioni, e il francese Maceo Capietto, tra i migliori del weekend con due vittorie di manche.