NEWS

VITTORIE CHE SI CHIAMANO ROK CUP INTERNATIONAL FINAL E ROK TALENT AWARD.

Per la Vortex sono stati raggiunti, con piena soddisfazione, due importantissimi traguardi stagionali, la Rok Cup International Final 2011 e la conclusione del Rok Talent Award. Due momenti culminati con un successo pieno, in grado di mostrare ancora una volta la perfetta organizzazione dello staff Vortex.

27-10-2011

Entusiasti del risultato ottenuto con la finalissima Rok ed il Rok Talent Award, tutto lo staff Vortex è già proiettato verso la decima edizione della Rok Cup International Final, quella del prossimo anno.
La nona edizione della Rok Cup International Final si è chiusa riscuotendo un consenso unanime da parte di tutti i piloti, gli addetti ai lavori e gli appassionati ed ha consegnato agli annali i nomi di Logan Sargeant (USA-Mini Rok), Andrea Russo (ITA-Junior Rok), Alessio Costantini (ITA-Rok) e Cristopher Zani (ITA-Super Rok), vincitori delle finalissime 2011. (http://www.vortex-rok.com/leggi_news.php?ID_news=228).

Il favoloso progetto Rok Talent Award (http://www.roktalent.com/) ha premiato, dopo una lunga e difficile selezione, due promettenti Rokker, il giapponese Ryota Kiyohara (KF2) e l’italiano Giuseppe Gaglianò (KF3).

Questi due giovani, ricchi di talento, sono stati selezionati tra decine e decine di piloti di tutto il mondo, che corrono nella Rok Cup (http://www.vortex-rok.com/leggi_news_eng.php?ID_news=231).
Loro due si sono dimostrati i migliori ed hanno conquistato l’opportunità di correre da piloti ufficiali Vortex nel Campionato Europeo e nella Coppa del Mondo CIK-FIA.

A breve arriverà anche una gradita presentazione. Vi sveleremo la nostra nuova e moderna factory.