NEWS

POLE POSITION PER VORTEX A CREMONA NELL’EUROPEO KZ-KZ2

I motori RTZ e RSZ firmano il miglior tempo nelle qualifiche, oltre al giro veloce nella finale, del secondo e ultimo appuntamento del FIA Karting European Championship riservato alle classi col cambio

21-06-2022

KZ – I motori RTZ e RSZ di Vortex partono subito forte già nelle due sessioni di prove libere, con una doppietta di best lap firmati da Noah Milell (Tony Kart Racing Team). Il campione del mondo KZ in carica si conferma nelle qualifiche e centra la pole position, con Tuukka Taponen (Tony Kart Racing Team) terzo, Juho Valtanen (Tony Kart Racing Team) quinto e Simo Puhakka (Tony Kart Racing Team) sesto, a conferma dell’ottimo potenziale messo a disposizione dai propulsori Vortex. Nelle manche eliminatorie i contati di gara e i conseguenti ritiri condizionano la gara di alcuni nostri portacolori e la cancellazione della Super Heat, ottima occasione di rimonta, non è certo d’aiuto per porre rimedio a questi episodi sfortunati.
Nonostante questo, la finale permette ai nostri piloti di mostrare il livello di performance offerto dai nostri motori con Puhakka già terzo nel corso del primo giro, ma poi costretto a uno stop anzitempo, e Taponen, rookie di categoria, capace di far segnare il miglior giro in gara e di concludere ottavo, subito dietro a Milell, e davanti a Lorenzo Camplese (Tony Kart Racing Team). Valtanen, invece, lotta per una posizione sul podio e sfiora l’impresa di pochi decimi, concludendo quarto. Completano la finale anche Adrien Renaudin (Tony Kart Racing Team) e Mario Ljubic (Tony Kart Racing Team).

KZ2 – Ben nutrita la categoria cadetta dei kart dotati di cambio, con 83 piloti iscritti al secondo e ultimo appuntamento stagionale. Ancora una volta, Jean Luyet (Tony Kart Racing Team) è protagonista e realizza due secondi posti e un giro veloce nel corso delle manche eliminatorie. Con la cancellazione delle super heat di domenica mattina per questioni di sicurezza, lo svizzero deve concentrare nella finale il completamento della sua rimonta, partita dalla 17esima posizione in qualifica. Jean non delude e chiude in settima posizione. Impegnativo weekend per Samuel Luyet (Tony Kart Racing Team), bloccato da alcuni ritiri nelle qualifying heat, e per Norton Andreasson (Tony Kart Racing Team), comunque in grado di togliersi la soddisfazione di centrare una Top 5 come miglior risultato nelle manche eliminatorie.

FIA Karting Academy Trophy – OTK Kart Group è impegnata in prima linea, con la fornitura dei kart Exprit Kart – Vortex, nel campionato monomarca voluto dalla FIA per facilitare l’accesso al karting internazionale di giovani talenti di età compresa tra i 12 e i 14 anni (scelti dalle ASN dei propri Paese e provenienti da tutto il mondo). Il pacchetto tecnico messo a disposizione dei 50 partecipanti assicura a tutti prodotti di qualità e performance identiche che permettono ai giovani piloti in pista di far emergere il loro talento. Nel corso del secondo round stagionale della FIA Karting Academy Trophy, Matias Orjuela (Colombia) vince la davanti a Guillaume Bouzar (Lussemburgo) e a Iwo Beszterda (Polonia).